FFE

Descrizione

Con il termine FFE (Fundamental Front End) o Smart AFE si intende un convertitore AC-DC bidirezionale in cui la tensione DC non è controllata.
Funziona come un ponte a Diodi, permettendo però anche il recupero dell’energia verso la rete. FFE agisce sulla sola componente fondamentale della tensione (no PWM).

Caratteristiche

Le caratteristiche dell’FFE sono simili a quelle di un ponte a Diodi: gli IGBT vengono utilizzati solo per il recupero. In questo modo le perdite sul ponte sono limitate alle sole perdite di conduzione (no perdite di PWM), avendo un vantaggio in termini di taglia. Inoltre, il fatto di non avere PWM permette di avere una induttanza lato linea più piccola e di non avere il filtro LC.


Differenze di FFE rispetto ad AFE

VANTAGGI:
  • TAGLIA: pur mantenendo un oggetto molto simile all’AFE Standard (modifiche minime) si ha un incremento di taglia. Questo dipende da taglia a taglia e va da un 18%(OPDE90) ad un 41%(OPDE110) con sovraccarico 120%.
  • COMPONENTI QUADRO: la reattanza principale dell’AFE viene ridotta e il filtro LC non serve più. E’ un vantaggio importante in termini di costi e di ingombri sul quadro.

SVANTAGGI:
  • THD: è simile a quello del ponte a Diodi (AFE garantisce THD ≈ 4%)
  • Tensione DC Bus non regolata

Applicazioni

AUTOMAZIONE: Plastica - Metalli - Carta